Archeologia subacquea alla Bmta di Paestum: l’ultima frontiera arriva con la realtà aumentata. Tablet con sensori subacquei per ammirare la città sommersa di Baia

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
Il parco archeologico della città sommersa di Baia Tablet con sensori subacquei per ammirare, nel corso della visita-immersione, come era la Villa con ingresso a Protiro al Parco Archeologico della Città Sommersa di Baia in età romana: è l’ultima frontiera della sfida per la fruibilità del patrimonio in fondo al mare…

Scoperti oltre 1.000 sigilli romani a Dolico

Originally posted on Il Fatto Storico:
(Asia Minor Research Centre) Più di 1.000 sigilli di ceramica romani sono stati scoperti nell’antica Dolico, nel sud della Turchia, da una squadra di ricercatori dell’Università di Münster (Germania). Questi reperti provenienti dall’archivio municipale «gettano luce sul pantheon greco-romano locale, da Zeus ed Era a Giove Dolicheno, che da…

Kom el-Hettan, scoperte altre 27 statue di Sekhmet

Originally posted on DJED MEDU:
Source: MoA Non finiscono mai! Altre statue di Sekhmet, 27 frammentarie per la precisione, sono state scoperte nel  “Tempio di Milioni di Anni” di Amenofi III (1388-1350) a Kom el-Hettan, Tebe Ovest. Il ritrovamento è stato effettuato dalla missione egiziano-tedesca del “The Colossi of Memnon and Amenhotep III Temple Conservation Project”, diretta…

MOSTRE / A Modena lo splendore della città dai romani al Medioevo

Originally posted on Storie & ArcheoStorie:
MODENA –  Era una delle più importanti colonie romane dell’Italia settentrionale, ricca di eccellenze economiche, strategicamente rilevante, a suo modo unica. “Firmissima et splendidissima”, la definiva Cicerone, appellativi che trovano conferma ad ogni scavo archeologico che ne intercetta i resti, sotto le strade del centro storico, custoditi dai depositi alluvionali d’epoca tardoantica.  Fondata…

Il sepolcro di Largo Talamo

Originally posted on ilcantooscuro:
Quando ero giovane, magro e universitario, mi capitava spesso, più per motivi di bisboccia che di studio, bazzicavo spesso san Lorenzo: passando a Largo Talamo, sempre di fretta, con la coda dell’occhio, davo uno sguardo a uno strano edificio, chiedendomi sempre cosa fosse. Una volta provai persino a chiedere lumi a…

90 cavalli e 4 carri dell’antico stato di Zheng scavati in Cina

Originally posted on Il Fatto Storico:
(Xiao Yu / Imaginechina via AP Images / Gtres) In Cina, vicino alla città di Xinzheng, è stata scavata un’enorme fossa contenente 90 scheletri di cavalli e 4 carri. Appartenevano probabilmente a un nobile di Zheng, un antico stato vassallo della dinastia Zhou esistito durante il Periodo delle Primavere…

San Polieucto

Originally posted on ilcantooscuro:
La basilica di San Polieucto era un’antica chiesa di Costantinopoli, eretta inizialmente da Eudocia, moglie di Teodosio II, santa e pessima poetessa, per custodire il cranio dell’omonimo martire, soldato della XII Legio Fulminata stanziata a Melitene, in Armenia, ucciso sotto l’imperatore Decio (249-251) attorno al 250, sia per la sua fede…

Una straordinaria pietra minoica nella tomba del guerriero di Pilo

Originally posted on Il Fatto Storico:
L’agata del combattimento di Pilo (CreditJeff Vanderpool/University of Cincinnati) Il restauro di un oggetto scavato nella tomba del cosiddetto Guerriero del Grifone, nel sito di Pilo in Grecia, ha rivelato una pietra di agata finemente scolpita. Reca l’immagine di un combattimento tra un guerriero che trafigge un nemico con…

Terme di Diocleziano: Progetti e approfondimenti archeologici

Originally posted on Esquilino's Weblog:
Non esiste solo il Colosseo e l’area dei Fori Imperiali, Roma è piena di risorse che se fossero adeguatamente supportate e valorizzate ne farebbero di gran lunga non solo la città più bella del mondo ma anche quella più affascinante  da visitare.  E’ di questi giorni una proposta veramente…

Scoperto il primo ginnasio ellenistico in Egitto

Originally posted on DJED MEDU:
Source: MoA La presenza di gymnasia in Egitto era già attestata da fonti scritte su papiri tolemaici, ma non se n’era mai trovata traccia in scavi archeologici; almeno finora. La missione tedesca del Fayum Survey Project, diretta da Cornelia Römer (Deutsches Archäologisches Institut), ha infatti individuato i primi resti nel Paese di…