Nuova luce sulla fortificazione etrusca di Volsinii, sul Lago di Bolsena

Eventi Culturali Magazine

Questa storia inizia più di sessant’anni fa. Era il 18 settembre 1960, infatti, quando una violenta alluvione colpì l’area di Bolsena, in provincia di Viterbo. Il nubifragio portò alla luce i resti di una costruzione etrusca, verosimilmente pertinenti ad una fortificazione difensiva, situata lungo il lago. Le rovine facevano parte della nuova città di Volsinii (Bolsena), fondata in quell’area dopo la distruzione di Velzna (Orvieto) nel 264 a.C. L’area archeologica, acquistata dal Demanio dello Stato, era stata dimenticata nella vegetazione e nell’incuria.

View original post 251 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.