ARCHEOLOGIA / Lindisfarne, trovati (forse) i resti del primo monastero distrutto dai Vichinghi

Storie & ArcheoStorie

#ARCHEOLOGIA #Lindisfarne, trovati (forse)  i resti del primo monastero distrutto dai Vichinghi @TheDigVenturers

© Perceval Archeostoria – All rights reserved. Nessuna parte di questo blog può essere copiata o riprodotta senza citare la fonte.

LINDISFARNE (UK) [Via DIGVentures] – Il mistero del luogo esatto dove sorgeva il primissimo monastero di Lindisfarne, fondato sull’omonima isola da Sant’Aidan (+651) intorno al 635 e raso al suolo da un’incursione vichinga nel 793, potrebbe essere presto risolto. La campagna di scavi, attualmente in corso presso le rovine del successivo cenobio costruito in epoca normanna e poi soppresso nel 1536 da Enrico VIII, ha rivelato infatti la presenza di alcuni reperti risalenti ad un’epoca precedente, quella anglosassone. In particolare, nella “Trincea 2” aperta in “Sanctuary Close”  è stato trovato un segnacolo sepolcrale  databile alla metà del VII-inizio VIII secolo, quindi  coevo al primo monastero nel cui scriptorium fu realizzato il celeberrimo Evangeliario di Lindisfarne, capolavoro della miniatura insulare.  Solo 13 stele simili sono state…

View original post 180 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.