SCOPERTE / Trovati i resti del più grande edificio anglosassone scozzese finora scavato

Storie & ArcheoStorie

#ARCHEOLOGIA #SCOPERTE #SCOZIA  Trovati i resti del più grande edificio anglosassone scozzese finora scavato #anglosassoni  @aocarchaeology

© Perceval Archeostoria – All rights reserved. Nessuna parte di questo blog può essere copiata o riprodotta senza citare la fonte.

SCOZIA  [Via East Lothian Courier, Aberlady Angles et alii] – Gli archeologi hanno trovato i resti di quello che ritengono essere l’edificio anglosassone più grande finora scavato in Scozia. Le fondamenta sono state riportate alla luce durante una campagna condotta dall’AOC Archaeology Group tra l’aprile e il maggio scorsi a Glebe Field, Aberlady: si tratta di un grande edificio pavimentato di 40 metri per 20, forse un monastero,  una reggia o una sala per assemblee. La datazione, stabilita in base alle analisi al radiocarbonio condotte sui resti di ossa animali, oscilla tra il VII e il IX secolo. Tra gli oggetti rinvenuti ci sono anche due pettini di osso e una moneta dell’inizio del IX secolo…

View original post 104 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.