Alla ricerca delle lingue perdute: dal retico al venetico, dall’osco-umbro all’etrusco. A Verona seconda tappa del gruppo di ricerca europeo che censisce e valorizza le lingue frammentarie d’Europa

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
Tavoletta scrittoria con caratteri dell’alfabeto venetico conservata al museo Archeologico atestino di Este La prof. Simona Marchesini, ricercatrice di Alteritas Alla ricerca delle lingue perdute: dal retico al venetico, dall’osco-umbro all’etrusco. Fa tappa a Verona la Seconda Training School promossa dal gruppo di ricerca europeo AELAW (COST Action “Ancient European Languages…