A Trento con la mostra di Gianna Ossena a Palazzo Lodron viaggio nel tempo (il quartiere della romana Tridentum) e nello spazio (immagini dal mondo della fotografa trentina attraverso luci e colori della Terra)

archeologiavocidalpassato

L'area archeologica sotto Palazzo Lodron a Trento: tracce del quartiere romano (Foto Zotta) L’area archeologica sotto Palazzo Lodron a Trento: tracce del quartiere romano (Foto Zotta)

Il manifesto della mostra "Luci e colori della Terra" di Gianna Ossena Il manifesto della mostra “Luci e colori della Terra” di Gianna Ossena

L'area archeologica di Palazzo Lodron a Trento L’area archeologica di Palazzo Lodron a Trento

È un viaggio nello spazio e nel tempo quello che ci regala la mostra “Luci e ombre della Terra” con le straordinarie foto di Gianna Ossena aperta fino all’8 gennaio 2017 a Palazzo Lodron di Trento. Viaggio nel tempo, innanzitutto. Perché entrare in Palazzo Lodron, sito archeologico romano, è già di per sé un’esperienza unica. Palazzo Lodron sorge infatti in un’area occupata in età romana da un quartiere dell’antica Tridentum. Così, durante i lavori di ristrutturazione, nei vani interrati è stato possibile riportare in luce tratti della cinta muraria meridionale e di un cardo minore, unitamente a resti di una torre, di abitazioni private con impianto di riscaldamento e una latrina a seduta, e di una bottega vinaria…

View original post 497 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.