Fori Imperiali: l’intero Foro di Cesare riemerge grazie a convenzione con mecenati danesi

LiveRomeguide

Il Foro di Cesare, unico tra i cinque Fori imperiali ad esser visibile nell’intera lunghezza originaria, sarà completamente riportato alla luce – facendo emergere l’ampio settore che ancora giace sotto il bordo della strada – con un milione 500mila euro messi a disposizione dalla Fondazione Carlsberg di Copenaghen, senza oneri per Roma Capitale. Siglata nei giorni scorsi dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali la convenzione con l’Accademia di Danimarca che dà corso all’atto di mecenatismo.

“Un significativo contributo alla conoscenza della storia che si cela nell’area archeologica dei Fori Imperiali, patrimonio culturale dell’umanità”, commenta il Campidoglio in una nota. L’intervento per portare alla luce l’intero Foro di Cesare s’innesta nel programma di risistemazione dell’area promosso dalle due Sovrintendenze coinvolte (quella Capitolina e la Soprintendenza Speciale per il Colosseo e l’Area Archeologica Centrale di Roma) e costituisce “la prima tappa di un più articolato e complessivo disegno che mira alla creazione…

View original post 341 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.