Le prime tracce di verdure cotte trovate nel Sahara

Originally posted on Il Fatto Storico:
(Missione Archeologica nel Sahara. Sapienza Università di Roma) Quando immaginiamo i cacciatori-raccoglitori neolitici, probabilmente pensiamo a delle persone che mangiano all’aperto dei grossi pezzi di carne intorno a un fuoco. Ma la verità è che in molti, 10.000 anni fa, mangiavano più verdure e cereali che carne. I ricercatori…

Preistoria. In una grotta in Sudafrica trovato su un piede di un fossile di ominide di 1,7 milioni di anni fa il tumore maligno più antico finora noto

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
Il frammento di osso del piede di ominide di 1,7 milioni di anni fa con la presenza di un tumore maligno La carta del Sudafrica con la posizione della grotta di Swartkrans Chi pensava che il tumore fosse legato alle cattive abitudini e all’inquinamento della vita moderna si dovrà ricredere. La…

Trovate probabilmente le più antiche impronte dell’Homo Erectus

Originally posted on Il Fatto Storico:
(Sapienza, Università di Roma) La “Eritrean-Italian Danakil Expedition”, un gruppo di ricerca internazionale coordinato dalla Sapienza, ha scoperto una superficie di impronte fossili di circa 800 mila anni fa nel sito di Aalad-Amo, in Eritrea. Se la datazione fosse confermata, si tratterebbe delle più antiche impronte di Homo Erectus,…

DNA europeo per un fenicio di Cartagine

Originally posted on Il Fatto Storico:
Ricostruzione del Giovane uomo di Byrsa (Wikimedia) Gli scienziati hanno completamente mappato il genoma del “Giovane uomo di Byrsa”, un fenicio vissuto 2.500 anni fa, e i cui resti furono scoperti fuori Cartagine nel 1994. I fenici furono un importante popolo di commercianti, originario del Libano, che colonizzò diversi…