Firenze. Trovata a Limite sull’Arno la villa romana dell’aristocratico Vettio Agorio Pretestato (IV sec. d.C.) paragonabile solo alle lussuose dimore di Costantinopoli, capitale dell’impero romano

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
Il grandioso mosaico con la caccia al cinghiale scoperto nella villa romana di Vettio Agorio Pretestato (IV sec. d.C.) A guardare l’articolazione della sua pianta, o la ricchezza dei pavimenti musivi, o la sontuosità del complesso del IV sec. d.C., la prima cosa che ti viene in mente è che non…

SCOPERTE / Archeologia lungo la via Francigena: trovati i resti del borgo di San Genesio (e una necropoli di età longobarda)

Originally posted on Storie & ArcheoStorie:
Foto: Università di Pisa / Fonte: Comunicato ufficiale PISA – Edifici di età basso medievale, una vasta necropoli che risale all’epoca in cui bizantini e longobardi combattevano per il possesso della penisola e poi ceramiche, monete d’argento e una piccola rarità, parte di un raffinato stampo per produrre anelli in…

Scoperto il nome della dea Uni in un tempio etrusco

Originally posted on Il Fatto Storico:
(Mugello Valley Project) In una rarissima iscrizione trovata sul muro di un antico tempio etrusco, gli archeologi hanno scoperto il nome di Uni, la suprema dea del Pantheon etrusco. La scoperta indica che Uni, una divinità della fertilità e forse una dea madre in questo luogo, potrebbe essere stata…

Toscana. Il 27 agosto dichiarato Giornata degli Etruschi che apre le “Celebrazioni etrusche”. Eventi in 20 Comuni. A Firenze mostra dei tesori inediti dell’antico santuario etrusco di Poggio Colla in Mugello. Convegno a Chiusi sulla collezione Paolozzi, nucleo del museo nazionale Etrusco di Chiusi

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
La bolla papale del 27 agosto 1569 con la quale Papa Pio V assegnava a Cosimo de Medici il titolo di Granduca di Toscana Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana Il 27 agosto 1569 Pio V concesse con bolla papale il titolo di Granduca di Toscana, “Magnus Dux Etruriae”,…

Due scheletri dell’VIII secolo rinvenuti a Lucca

Originally posted on Eventi Culturali Magazine:
Sorpresa d’agosto a Lucca. Durante la realizzazione di un’isola ecologica nella bella città toscana, gli operatori hanno scoperto un edificio ed una tomba risalenti ad un epoca compresa tra il VI e l’VIII secolo d.C. Gli scavi hanno interessato l’area nei pressi delle Poste Centrali, in pieno centro storico.…

18 agosto 2015-2016. A un anno dall’uccisione del direttore di Palmira, Khaled Asaad, da parte delle milizie jihadiste, le Gallerie degli Uffizi di Firenze ricorda l’eroico archeologo con un “Omaggio” cui partecipano archeologi impegnati in missioni in Siria

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
L’archeologo siriano Khaled Asaad, decapitato dall’Isis il 18 agosto 2015 18 agosto 2015 – 18 agosto 2016: un anno. È passato un anno dalla tragica esecuzione da parte dei jihadisti di Khaled Asaad, eroico difensore dei tesori e dell’integrità della sua amata Palmira, la “sposa del deserto”, la città di Zenobia,…

“L’ombra degli etruschi”: a Prato una mostra ricostruisce le radici etrusche dei popoli a nord dell’Arno, tra pianura e collina

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
Le stele esposte nella mostra “L’ombra degli Etruschi” nel museo di Palazzo Pretorio a Prato Trenta reperti, alcuni mai visti, una produzione di pregio tra cippi, stele e bronzetti per raccontare una storia ricca di suggestioni, che ricostruisce le lontane radici etrusche di Prato, un tesoro archeologico da Fiesole ad Artimino…

Primo maggio speciale a Chiusi: aperta eccezionalmente la Tomba del Granduca nella “passeggiata archeologica” proposta dal museo nazionale Etrusco nelle necropoli etrusche

Originally posted on archeologiavocidalpassato:
La Tomba del Granduca a Chiusi è aperta eccezionalmente il Primo Maggio 2016 Primo Maggio 2016 speciale a Chiusi. Nella “passeggiata archeologica” proposta dal museo nazionale Etrusco di Chiusi, sarà visitabile eccezionalmente la Tomba del Granduca, di proprietà privata, proprio grazie alla generosa disponibilità del suo proprietario, ingegner Silvio Baldetti. Ne…